ospizio > Notizia > Nuovi prodotti e novità del settore

L'illuminazione a LED funziona a temperature di congelamento?

2022-01-13

I sistemi di illuminazione a LED sono in realtà l'opzione di illuminazione preferita per ambienti freddi (fino a circa 20 gradi). Funziona bene sia con infissi interni che esterni. A differenza delle CFL, le luci a LED non hanno problemi ad avviarsi a temperature di circa 20 gradi, il che le rende perfette per i fronti commerciali e i parcheggi di Houston.

Inoltre, poiché le luci a LED non contengono componenti in vetro, sono più in grado di resistere a sbalzi di temperatura estremi. Sono resistenti e perfetti per applicazioni esterne.


Contrariamente alla credenza popolare, le lampadine non richiedono più energia per funzionare a temperature gelide; questo include luci a LED.

In generale, le luci a LED consumano meno energia rispetto ad altri sistemi di illuminazione. La maggior parte delle lampadine perdono la maggior parte della loro energia attraverso l'energia termica: le lampadine a incandescenza emettono il 90 percento della loro energia sotto forma di calore, mentre le lampadine fluorescenti compatte sprecano l'80 percento come calore. Le luci a LED, d'altra parte, rimangono fresche indipendentemente dalla temperatura ed emettono luce in una direzione specifica, risparmiando così energia per tutta la sua durata. Che cosa fuori però! Le luci a LED che non sono certificate Energy-Star non sono efficienti dal punto di vista energetico come quelle certificate.